Tribunale di Salerno

                                                                        TRIBUNALE DI SALERNO


                                                                        SEZIONE FALLIMENTARE 

                                                                FALLIMENTO “OMISSIS” n. 83/2017

                                                  AVVISO DI VENDITA PER L’ACQUISTO DI BENI MOBILI


Allegati:  | INVENTARIO documento  | 


Il sottoscritto avv. Stefania Liguori, nella qualità di curatore del fallimento “OMISSIS”, dichiarato con sentenza del 28.12.2017 dal Tribunale di Salerno,

                                                                                                                INVITA

gli interessati a far pervenire offerta irrevocabile di acquisto relativamente al lotto unico avente ad oggetto la totalità dei beni mobili facenti capo al fallimento, come da inventario allegato, al prezzo di stima pari ad € 5.830,00 (cinquemilaottocentotrenta/00) (oltre IVA).

Qualora non dovessero pervenire buste al suddetto prezzo, dato atto che sono pervenute offerte di importo massimo pari ad € 4.100,00 oltre IVA, sarà possibile recepire offerte migliorative sul detto importo.

                                                                              MODALITÀ E CONDIZIONI DI VENDITA

La vendita avrà luogo con le modalità ed alle condizioni di seguito indicate

a) L’offerta di acquisto, da intendersi come irrevocabile, dovrà essere fatta pervenire in busta chiusa presso lo studio del curatore in Salerno, via Camillo Sorgente n. 21, previo appuntamento telefonico, entro le ore 13.00 del giorno 29/10/2018.

b) L’offerente avrà cura di inserire nella detta busta, a pena di esclusione:

i) offerta irrevocabile di acquisto in regola con l’imposta di bollo con esatta indicazione del numero del fallimento, del nominativo dell’offerente e per le persone fisiche: codice fiscale, residenza, fotocopia di un documento di identità; per le persone giuridiche denominazione e ragione sociale, P.IVA e sede legale, nonchè visura o certificazione camerale con le generalità del legale rappresentante; per tutti indicazione del numero di telefono, fax ed un indirizzo di posta elettronica cui ricevere le comunicazioni;

ii) saranno recepibili solo offerte per la totalità dei beni inventariati;

iii) l’offerta dovrà altresì contenere assegno circolare non trasferibile intestato al Fallimento “OMISSIS” (n.83/2017) per un importo pari al 10% del prezzo offerto a titolo di deposito cauzionale da imputare in conto prezzo in caso di accettazione dell’offerta e che sarà incamerato a titolo di penale in caso di successivo mancato versamento del  saldo del prezzo. Non saranno ritenute validamente effettuate le eventuali offerte che siano subordinate, in tutto o in parte, a condizioni di qualsiasi genere.

c) La gara avverrà presso la sez. fallimentare del Tribunale di Salerno – Piazza Dalmazia -  il giorno 30/10/2018 ore 11.00 mediante apertura delle buste; in caso di mancata presentazione di offerte migliorative, si procederà alla gara tra gli originari offerenti ed i beni saranno immediatamente aggiudicati al migliore di essi. Gli assegni allegati alle offerte presentate da soggetti che non risultano aggiudicatari verranno agli stessi restituiti entro il termine di gg 30 (trenta).

d) In caso di aggiudicazione l’offerente è tenuto al versamento del saldo del prezzo mediante assegno circolare non trasferibile intestato al Fallimento “OMISSIS” (n.83/2017) nel termine di 20 (venti) giorni dall’aggiudicazione. La consegna dei beni avverrà solo e soltanto dopo il versamento dell’intera somma. L’aggiudicatario sarà tenuto a prelevare dai luoghi ove si trovino i beni acquisiti, a sue spese ed entro giorni 3 (tre) dal versamento del saldo; le operazioni di asporto dovranno essere effettuate nel rispetto delle regole di prudenza ed diligenza; eventuali danni arrecati ai terzi, ai locali e/o subiti da soggetti incaricati dello smontaggio ed asportazione sono a carico dell’aggiudicatario; in qualunque caso il fallimento sarà manlevato da qualsiasi responsabilità. L’aggiudicatario rinuncia, con la stessa partecipazione alla gara, a sollevare qualsivoglia futura eccezione in ordine alla identità, condizione giuridica e qualità delle cose oggetto di cessione, intendendosi il fallimento liberato da ogni responsabilità al riguardo anche in deroga all’art. 1494 cc.

e) Con il pagamento la vendita dovrà intendersi perfezionata. Sino a tale momento, si applicheranno le disposizioni di cui all’art. 107 L.F. con particolare riferimento alla possibilità di sospensione della vendita.

f) La vendita avverrà senza garanzia di vizi e nello stato di fatto in cui i beni si trovano all’atto del trasferimento.

Copia del presente avviso è visionabile sul sito www.astelegaligiudiziarie.it.
Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno rivolgersi al curatore avv. Stefania Liguori tel 3382438944, e.mail stefanialiguori@alice.it.
Salerno, 29.09.2018                                                                     Il Curatore Fallimentare
                                                                                                     Avv.  Stefania Liguori

Sito conforme agli Standard W3C/XHTML 1.0 Strict Sito conforme agli Standard W3C/CSS2 Sito conforme alle linee guida W3C/WAI-AAA [Valid RSS]