Aste

Suddivise per tipologia

Aste Immobiliari / Aste mobiliari

Cosa si intende per beni immobili e mobili?

Definizione tratta dal Codice Civile (libro Terzo, Titolo primo, Capo primo, sezione seconda):
Art. 812 Distinzione dei beni.
Sono beni immobili il suolo, le sorgenti e i corsi d'acqua, gli alberi, gli edifici e le altre costruzioni, anche se unite al suolo a scopo transitorio, e in genere tutto ciò che naturalmente o artificialmente è incorporato al suolo.
Sono reputati immobili i mulini, i bagni e gli altri edifici galleggianti quando sono saldamente assicurati alla riva o all'alveo e sono destinati ad esserlo in modo permanente per la loro utilizzazione.
Sono mobili tutti gli altri beni.

Nella definizione, tratta dall'Enciclopedia libera Wikipedia, leggiamo:
Beni immobili: fabbricati e costruzioni stabili, di qualunque materiale costituiti, ovvero ogni combinazione di materiali di qualsiasi genere riuniti assieme, o saldamente connessi, in modo da formare un tutto omogeneo di forma particolare e prestabilita, atto all'uso cui la costruzione è destinata.

Beni mobili: tende a ricomprendere nella categoria dei beni mobili tutti quei beni che non possono essere classificati come immobili.
La distinzione fra le due categorie, risulta importante, poiché la legge sancisce tutele e modalità di trasferimento differenti per le due tipologie di beni.

Query was empty